Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Si è svolta oggi a Caldas da Rainha, Portogallo, la finale maschile del Campionato Europeo Youth A 2017, con in gara, tra i 36 finalisti, anche i due azzurri Giorgio Malan e Giorgio Micheli.

Malan, non ha tradito le attese, vincendo l'argento con 1156 punti al termine di una gara tutta in rimonta. Partito dal 15° posto acquisito dopo il ranking round di scherma, l'azzurrino ha centrato 7 punti nel bonus round e nel nuoto, grazie al secondo miglior tempo, è risalito di sette posizioni, per poi chiudere la grande rimonta nel laser run. Grazie all'argento l'Italia è sempre più saldamente al comando del medagliere generale (2 ori, 1 argento e 1 bronzo il bottino conquistato nei primi due giorni di finali). Micheli, invece, ha chiuso al 12° posto con 1110 punti.

 

 Campione europeo si è laureato il francese Jean Baptist Mourcia con 1215 punti, bronzo per l'ungherese Barnabas Burcsik con 1148 punti.

 

A squadre, oro per la Francia con 3445 punti, argento per la Russia con 3338 punti, bronzo per l'Ungheria con 3291 punti.

  

Domani si svolgerà la staffetta mista con gli azzurri Micheli e Malan.

 

 

LA GARA

Malan ha chiuso il ranking round di cherma al 15° posto con 208 punti (18v-17s). Nel bonus round ha conquistato 7 punti guadgnando una posizione. Dopo il nuoto, chiuso con il secondo miglior tempo, 1:58.38 (314 punti), l'azzurro risale al 7° posto con 529 punti. Infine nel laser run, ha chiuso in 11:13.12 (627 punti).

 

Micheli ha chiuso il ranking round di cherma al 3° posto con 232 punti (22v-13s). Nel bonus round non ha conquistato punti. Dopo il nuoto, chiuso in 2:11.90 (287 punti), l'azzurro scivola al 10° posto con 519 punti. Infine nel laser run, ha chiuso in 11:49.99 (591 punti).

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); JCEMediaBox.init({popup:{width:"",height:"",legacy:0,lightbox:0,shadowbox:0,resize:1,icons:1,overlay:1,overlayopacity:0.8,overlaycolor:"#000000",fadespeed:500,scalespeed:500,hideobjects:0,scrolling:"fixed",close:2,labels:{'close':'Chiudi','next':'Successivo','previous':'Precedente','cancel':'Annulla','numbers':'{$current} di {$total}'},cookie_expiry:"",google_viewer:0},tooltip:{className:"tooltip",opacity:0.8,speed:150,position:"br",offsets:{x: 16, y: 16}},base:"/",imgpath:"plugins/system/jcemediabox/img",theme:"standard",themecustom:"",themepath:"plugins/system/jcemediabox/themes",mediafallback:0,mediaselector:"audio,video"}); jQuery(function($){ $(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"}); }); jQuery.urlShortener({ longUrl: "http://www.fipm.it/news/archivio-news/1419-a-caldas-da-rainha,-giorgio-malan-e-d-argento.html", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { //alert(JSON.stringify(err)); } }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey="AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE"; jQuery.urlShortener({ longUrl: "http://www.fipm.it/news/archivio-news/1419-a-caldas-da-rainha,-giorgio-malan-e-d-argento.html", success: function (shortUrl) { //shortUrl -> Shortened URL jQuery("meta[property='og:url']").attr('content',shortUrl); href=jQuery("#twitterhref").attr('href'); jQuery("#twitterhref").attr('href',href+'&url='+shortUrl); }, error: function(err) { //alert(JSON.stringify(err)); } }); jQuery.urlShortener.settings.apiKey="AIzaSyB9Z_0jbJ4-cZAis8KkEgZE2iGWFTQd8nE";